Archivio per categoria

Michele Raitano

I pensionati poveri, di oggi e di domani*
Michele Raitano partendo dalle analisi contenute nel XXI Rapporto Annuale INPS, ragiona sul tema dei pensionati poveri sia guardando alla distribuzione delle prestazioni in essere sia, in prospettiva, riflettendo su cosa implichi una carriera sfavorevole per le pensioni future. L’elevata incidenza di carriere fragili, soprattutto fra le generazioni più giovani, porta a ritenere che sia urgente un intervento di natura sia predistributiva, sul mercato del lavoro, sia redistributiva, sulla regola di calcolo delle pensioni contributive.
Michele Raitano partendo dalle analisi contenute nel XXI Rapporto Annuale INPS, ragiona sul tema dei pensionati poveri sia guardando alla distribuzione delle prestazioni in essere sia, in prospettiva, riflettendo su cosa implichi una carriera sfavorevole per le pensioni future. L’elevata incidenza di carriere fragili, soprattutto fra le generazioni più giovani, porta a ritenere che sia urgente un intervento di natura sia predistributiva, sul mercato del lavoro, sia redistributiva, sulla regola di calcolo delle pensioni contributive.
Il lavoro persistentemente povero e le conseguenze per le pensioni future
Michele Raitano, facendo uso di un ricco archivio amministrativo di fonte INPS, osserva le dinamiche di carriera in Italia con l’obiettivo di misurare quanti fra coloro che percepiranno un pensione calcolata col il metodo contributivo hanno accumulato finora un montante insufficiente per non rischiare di ricevere una pensione molto bassa. Il quadro che emerge è particolarmente preoccupante e dovrebbe indurre il legislatore a introdurre prontamente forme di tutela degli individui con carriere lunghe ma sfavorevoli.
Michele Raitano, facendo uso di un ricco archivio amministrativo di fonte INPS, osserva le dinamiche di carriera in Italia con l’obiettivo di misurare quanti fra coloro che percepiranno un pensione calcolata col il metodo contributivo hanno accumulato finora un montante insufficiente per non rischiare di ricevere una pensione molto bassa. Il quadro che emerge è particolarmente preoccupante e dovrebbe indurre il legislatore a introdurre prontamente forme di tutela degli individui con carriere lunghe ma sfavorevoli.

Menabò

ULTIME EDIZIONI

Menabò n. 177/2022

31 Luglio 2022

Menabò n.176/2022

18 Luglio 2022

Menabò n. 175/2022

4 Luglio 2022

Menabò n.174/2022

14 Giugno 2022

Menabò n.173/2022

30 Maggio 2022

Menabò n. 172/2022

19 Maggio 2022

multimedia

ULTIMO VIDEO

Recovery Plans in Europa: dalle parole ai fatti

Aggiornamenti

SEGUICI SUI SOCIAL

da seguire

EVENTI ed appuntamenti

1 Settembre 2022
XV Conferenza Espanet 2022
presenza
segnalazione

Menù di navigazione